Spiedini croccanti agli aromi

Ingredienti per 4 persone
300 g di petto di pollo macinato
150 g di polpa di vitello macinata
40 g di semi di sesamo
1 mazzetto di prezzemolo
2 rametti di menta
1 cipolla bianca
2 cm di radice di zenzero fresca
1 cucchiaio di curry
1 cucchiaio di paprica piccante
1 cucchiaio di pangrattato
1/2 bicchiere di succo di carota
3 lime non trattati
2 rametti di aneto
3 rametti di maggiorana
1 bicchiere di olio extravergine di oliva
sale
pepe

Preparazione
Immergete sedici spiedini di legno nell’acqua per qualche ora, in modo che non brucino durante la cottura in forno. Tosta te i semi di sesamo a fuoco vivace in una piccola padella antiaderente e distendeteli sul piano di lavoro, appoggiandoli su un foglio di carta da cucina. Lavate, sgocciolate e tritate il prezzemolo e la menta. Sbucciate e tritate la cipolla e grattugiate lo zenzero. In una terrina riunite le carni macinate, quindi aggiungete il trito di prezzemolo, menta e cipolla, lo zenzero grattugiato, il curry, la paprica, il pangrattato, un cucchiaio di olio extravergine di oliva e una presa di sale. Amalgamate il tutto accuratamente, impastando con le mani, quindi formate delle polpette allungate che infilzerete sugli spiedini di legno. Passate gli spiedini di carne sopra i semi di sesamo, disponeteli in una teglia foderata con carta da forno e poneteli a cuocere in forno gia’ caldo a 190gradi per 20 minuti. Nel frattempo preparate la salsa di accompagnamento: emulsionate il rimanente olio, il succo di carota, il succo dei lime, un pizzico di sale e uno di pepe; tritate insieme la scorza di due lime, l?aneto e la maggiorana e aggiungete il trito ottenuto all’emulsione, continuando a mescolare. Servite in tavola, offrendo a ogni commensale una ciotolina di salsa in cui intingere gli spiedini.

Il vino
Servite con l’Aglianico del Vulture Doc, ottenuto dalle uve omonime, un vino dal sapore asciutto.