Pumpkin pie

pasta frolla (300g farina, 150g burro, 150g zucchero, 3 tuorli, un pizzico di sale)
polpa di zucca 500g
panna 100g
burro 50g
zucchero 50g
sciroppo d’acero 2 cucchiai
cannella macinataun cucchiaino
zenzero, noce moscato, garofano – macinati mezzo cucchiaino ciascuno
Preparare la frolla e farla riposare al frigorifero. Tagliare la polpa di zucca a pezzi e cuocerla per una ventina di minuti, con 4 cucchiai d’acqua in una pentola col coperchio. Togliere poi il coperchio e lasciar asciugare la purè di zucca.
Passare questa purè al mixer, aggiungere la panna, il burro, lo zucchero, lo sciroppo d’acero e le spezie. Stendere due terzi della frolla, rivestirne una teglia (24cm) e cuocere in bianco per 15 minuti a 180°. Versare il composto di zucca e infornare di nuovo.
Se avete un po’ di tempo nella frolla rimasta, ritagliare delle foglioline (con una rotella tagliapasta) e 5-6 spaghetti. Dopo 20 minuti di cottura del ripieno (in modo che si sia solidificato, sennò affonda tutto), togliere la crostata dal forno e deporci prima le strisce, a mo’ di rametti contorti, poi le foglioline. Spennellare questa decorazione con del tuorli sbattuto con un goccio di latte e infornare di nuovo per 15- 20 minuti, finché la superficie sia dorata. Far raffreddare completamente prima di servire.