La cottura della pasta: piccole attenzioni per un buon risultato

L’acqua deve essere abbondante, circa 1 litro per 100 gr. di pasta.
Il sale va messo nell’acqua in ebollizione, circa 10 gr. per litro.
E’ importante che la salsa sia gia’ calda al momento di buttare la pasta per poterla mantecare appena scolata, mantenendo la temperatura e la giusta compattezza.
Il tempo di cottura varia a seconda dello spessore e grandezza della pasta, ma e’ comunque molto rapido.

Dosi medie
paste all’uovo, fresche o asciutte: 100 – 120 gr. a persona
paste fresche all’uovo in brodo: 40 – 50 gr. a persona
ravioli e cappelletti asciutti: 120  – 150 gr. a persona
ravioli e cappelletti in brodo: 80 – 100 gr. a persona
paste secche: 70 – 100 gr. a persona