Ciambelle di patate

INGREDIENTI

  • Biga:
  • 100 g farina di grano tenero 00 W 350 (adatta alle lunghe lievitazioni)
  • 45 g acqua
  • 1 g lievito di birra
  • Impasto:
  • biga
  • 300 g farina di grano tenero tipo 00
  • 50 ml latte
  • 4 g lievito di birra
  • 200 g patate lessate (meglio rosse)
  • 50 g zucchero
  • 2 uova
  • 50 g burro morbido
  • scorza di limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • 2 l. olio di semi di arachidi per friggere
  • zucchero semolato per decorare

Preparazione
Il giorno precedente a quello dell’impasto, preparate la biga: sciogliete il lievito nell’acqua, amalgamate con la farina e lasciate lievitare a temperatura ambiente, coperto da pellicola, per 16-20 ore a seconda della temperatura esterna. Il giorno seguente, lessate le patate con la buccia in acqua bollente finchè risulteranno morbide. Impastate la biga con il lievito, il latte e le patate schiacciate. Unite la scorza di limone e l’estratto di vaniglia, le uova, una alla volta e la farina. Aggiungete il burro in due volte e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Fate lievitare per 1 ora e 30 circa, poi dividete in pezzi filoni da 1 cm, lunghi 15 cm. Formate le graffe e mettete a lievitare su una leccarda fino al raddoppio. Scaldate l’olio in una pentola a bordi alti: tuffate una o due frittelle alla volta e rigirate più volte con una schiumarola. Scolate dopo 2-3 minuti a seconda della grandezza, passate nello zucchero e servite.