Caponata di melanzane

Ingredienti per 4 persone
500 g di melanzane
300 g di patate
200 g di peperoni
30 g di uva sultanina
un sedano bianco intero
una cipolla
200 g di pomodori maturi
un mazzo di basilico
un cucchiaio di pinoli
un cucchiaio di capperi
50 g di olive verdi snocciolate
mezzo bicchiere di aceto
un cucchiaio di zucchero
olio di semi
sale, pepe

Preparazione
Lavate le melanzane, eliminate i piccioli, tagliatele e riducetele a dadi.In uno scolapasta, cospargetele di sale e lasciate scolare per 2 ore. Mettete l’uva sultanina ad ammorbidire in acqua tiepida per 15 minuti. Sgocciolate bene le melanzane e asciugatele. Scaldate abbondante olio nella padella e adagiatevi le melanzane, friggendo per 10-15 minuti e rivoltandole spesso. Pulite il sedano, staccate le costole, spezzettatele ed eliminate i filamenti; riducetele ad asticciole e friggetele nello stesso olio delle melanzane; quando anche queste saranno ben cotte, unitele alle melanzane. Nell’olio rimasto fate rosolare la cipolla sbucciata e tagliata ad anelli e i peperoni: fate colorire e unite i pomodori che avrete spellato e a schiacciato. Mescolate bene, unite il basilico tritato e le patate cuocendo per 10 minuti. Aggiungete una cucchiaio di zucchero e mezzo bicchiere scarso di aceto; poi i capperi, i pinoli, l’uva sultanina e le olive tagliate a meta’. Mescolate con cura, salate e pepate. Cuocere per qualche istante, poi unite all’intingolo le melanzane e il sedano fritti e lasciate cuocere il tutto per altri 15 minuti, mescolando di tanto in tanto a fuoco molto basso. Servite la caponata completamente fredda.