Caffé valdostano

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
• 4 tazzine di caffè forte, non troppo ristretto
• 4 tazzine di Grappa Valdostana
• 2 tazzine di Grand Marnier
• zucchero
• buccia di limone

PREPARAZIONE
Versate nella tipica coppa dell’amicizia 2 cucchiaini di zucchero per persona, quindi aggiungete il caffè bollente, la grappa e il Grand Marnier.
Riscaldate il liquido usando il beccuccio del vapore della macchina elettrica per fare il caffè, o, se può andare sul fuoco, ponete la coppa dell’amicizia sulla fiamma molto dolce; in alternativa, potete anche scaldare a bagnomaria.
Profumate con la buccia di limone, fiammeggiate il liquido, coprite la coppa con il suo coperchio e servite immediatamente: ogni commensale berrà direttamente il caffè ancora bollente dagli appositi beccucci.

Il caffé valdostano viene preparato nella coppa dell’amicizia, un recipiente di legno basso, largo, bombato, con coperchio e munito di più beccucci, erroneamente chiamata grolla. I commensali si passano la coppa, bevendo a turno da un beccuccio il caffè molto caldo e ricco di alcol, che ha una funzione digestiva oltre che infondere calore, considerato che è una preparazione soprattutto invernale.Un antico detto valdostano, riferendosi alla coppa dell’amicizia, avverte che “chi beve solo si strozza”!